Firmato protocollo d’intesa per la gestione delle Cascate delle Due Rocche

cascata delle due rocche

Le Cascate delle Due Rocche, gioiello naturalistico nel Comune di Corleone, sono state affidate al Dipartimento dello Sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Siciliana, Servizio 14° – Servizio per il Territorio di Palermo, che interverrà con il proprio personale per migliorarne e valorizzarne il decoro e la fruizione. È un grande risultato a cui da tempo lavora l’Amministrazione comunale di concerto con i vertici del Dipartimento, dott. Mario Candore e dott. Vincenzo Lo Meo. Il protocollo è stato firmato dal sindaco Nicolò Nicolosi e da Lo Meo, dirigente del Servizio 14°.

Tra i suoi tanti compiti, il Servizio per il Territorio di Palermo si occupa della gestione di beni pubblici con particolare attenzione alla promozione delle attività agroalimentari, forestali ed ambientali. Ha anche lo scopo di promuovere, organizzare e coordinare le linee di intervento sui sistemi produttivi agro-forestali e forestali e dei relativi prodotti nei diversi ambienti in cui si realizzano.

La sinergia tra i due enti punta ad avviare una collaborazione finalizzata alla corretta gestione e fruizione delle Cascate delle Due Rocche, sito che quest’anno il Comune ha candidato tra i “Luoghi del cuore” del Fondo Ambiente Italiano per il suo valore naturalistico, botanico e geologico. Inoltre, è l’habitat di diverse specie endemiche vegetali e animali. Ogni anno sono moltissimi i visitatori e, proprio di recente, è stata collocata la nuova cartellonistica per raggiungere il luogo. Circa un anno fa, invece, è stato inaugurato un percorso naturalistico dopo una lunga chiusura causata dall’alluvione del 2018.

Il protocollo d’intesa, che durerà tre anni e potrà essere ulteriormente rinnovato, si pone diversi obiettivi: gestione sostenibile delle Cascate delle Due Rocche con interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria anche sulle strutture presenti, ad esempio l’ex mulino; formazione ambientale applicata nelle aree delle Cascate; individuazione e valorizzazione delle componenti ecologiche che costituiscono l’habitat del luogo; valorizzazione economica della biodiversità della Cascate attraverso la fruizione turistica controllata (anche con un biglietto d’ingresso); redazione di Piani di Gestione; pubblicazioni di divulgazione scientifica su particolari elementi che caratterizzano le Cascate delle Due Rocche, guide escursionistiche, piante officinali, flora e vegetazione, funghi e tartufi, fauna e così via.

“La tutela dell’ambiente e del patrimonio naturalistico del territorio è un aspetto importante della nostra attività amministrativa – afferma il sindaco Nicolò Nicolosi -. Puntiamo molto sulle Cascate delle Due Rocche. Con questo protocollo d’intesa rafforziamo la sinergia con il Servizio per il Territorio di Palermo, già cominciata nei mesi scorsi con l’accordo per la gestione del verde a Ficuzza. Ringrazio gli assessori per l’Ambiente, Luca Gazzara, per il Turismo, Walter Rà, e per l’Agricoltura, Calogero Scalisi, per aver consentito, ognuno nel suo ruolo, di arrivare a questo risultato”.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Chiudi