Al via un sondaggio online sulla mobilità cittadina

Al via a Corleone un sondaggio online per migliorare la mobilità cittadina, con un’attenzione speciale all’ambiente e alla sostenibilità. È stato pubblicato sul sito del Comune, nell’apposita sezione dedicata al Piano d’Azione per l’Energia e il Clima (www.comune.corleone.pa.it/sondaggio-per-la-mobilita-sostenibile/), e coinvolgerà l’intera cittadinanza su questo importante tema.

I dati sulla mobilità corleonese sono indicativi di una situazione complessa. Il primo rapporto di monitoraggio delle emissioni di gas serra del Comune di Corleone evidenzia come il 60% circa delle emissioni di CO2 sia dovuto ai trasporti effettuati con mezzi alimentati con combustibili fossili (gasolio e benzina). Inoltre, negli ultimi 7 anni l’ACI ha certificato un aumento del 6% dei veicoli circolanti, dato che è in controtendenza con il trend regionale.

L’anno scorso, con la delibera del Consiglio comunale n°5 del 16/01/2019, l’Amministrazione comunale ha aderito alla nuova iniziativa della Commissione Europea del Patto dei Sindaci per l’Energia e il Clima. Da qui l’impegno ad organizzare azioni specifiche sul proprio territorio finalizzate ad una riduzione delle emissioni di CO2, nel 2030, pari al 40% rispetto alla baseline del 2011.

Ad aprile del 2019, la Regione Siciliana ha erogato dei finanziamenti ai Comuni per la redazione del cosiddetto Paesc, il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima. A quello di Corleone sono arrivati 17.231,60 euro. Ad ottobre, per la redazione del Paesc, sono stati nominati l’Energy Manager (esperto in gestione dell’energia), ingegnere Antonio Mazzon, e l’architetto Salvatore Saporito.

Il sondaggio sulla mobilità è assolutamente anonimo, non occorre inserire dati sensibili e servirà a conoscere in dettaglio le abitudini dei cittadini negli spostamenti, ad esempio sugli orari e sul mezzo di trasporto utilizzato più frequentemente. In prospettiva futura, tutto questo porterà alla redazione di progetti e iniziative per incentivare una nuova mobilità sostenibile sul territorio. Per partecipare al sondaggio basta cliccare su www.lexenergetica.it/mobilita/corleone/.

In particolare, in linea con le recenti direttive europee, si cercherà di sviluppare il settore elettrico (a Corleone sono già state attivate due colonnine di ricarica delle auto) e sistemi di condivisione degli spostamenti attraverso ad esempio il car sharing ed il car pooling (auto condivisa), cercando di ottenere anche degli incentivi dagli enti pubblici competenti.

“Adeguandoci alle normative vigenti – dice l’assessore per l’Ambiente e il Territorio Luca Gazzara -, l’Amministrazione comunale promuove le politiche per lo sviluppo sostenibile del territorio, anche per quanto concerne la mobilità. E, grazie a questo sondaggio online, vogliamo indirizzare le scelte politiche alle esigenze dei cittadini di Corleone. Con i risultati che otterremo, studieremo nuove idee per una mobilità sempre più ecologica ed efficiente”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Chiudi