Da oggi al 30 dicembre il Festival delle Terre Sicane con 6 concerti in streaming

Entra nel vivo a Corleone il Festival delle Terre Sicane, il progetto promosso dall’assessorato comunale alla Cultura e finanziato dalla Regione Siciliana. Sono 6 i concerti che si svolgeranno da stasera al 30 dicembre in collaborazione con l’Associazione Palermo Classica.

Il Festival Terre Sicane coinvolge 9 comuni, oltre Corleone: Palazzo Adriano, Roccamena, Bisacquino, Contessa Entellina, Campofiorito, Chiusa Sclafani, Prizzi e Giuliana.

 

A giugno di quest’anno l’assessorato regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, guidato da Manlio Messina, aveva pubblicato un avviso pubblico destinato ad iniziative sul territorio nazionale finalizzate all’intrattenimento turistico. Le istanze presentate sono state circa 300 tra cui quella corleonese che si è classificata quinta nella graduatoria definitiva dei progetti idonei. Il progetto parte da Corleone e abbraccia due Unioni dei Comuni, quella del Corleonese e quella della Valle del Sosio.

 

A causa dell’emergenza Covid, ad eccezione di quello del 21 dicembre che sarà aperto al pubblico, tutti i concerti verranno proposti in streaming, direttamente dai luoghi che ospiteranno gli eventi, sul sito www.festivalterresicane.it (qui si può anche consultare il programma completo) e sulla pagina facebook del Festival, facebook.com/festivalterresicane.

 

“Siamo orgogliosi di presentare questo Festival – dice l’assessore alla Cultura Walter Rà – a cui teniamo moltissimo sin dalla sua progettazione. Purtroppo la pandemia non ci permette di essere fisicamente presenti ai concerti, ma la tecnologia ci sarà d’aiuto, consentendoci di andare oltre i confini della nostra città, avvicinando anche i corleonesi che, per motivi di studio o di lavoro, vivono lontano dalla loro terra. La maggior parte dei concerti è realizzata in collaborazione con la parrocchia di San Martino e la parrocchia Madonna delle Grazie. Il nostro ringraziamento va a padre Vincenzo Pizzitola, don Calogero Latino e Fra’ Giuseppe Gentile. Ci pregiamo della presenza di un buon numero di artisti corleonesi: il soprano Biagia Puccio, la violinista Beatrice Virga, il baritono Francesco La Gattuta, il cantante e chitarrista Claudio Calandretti, il soprano Lenora Gennusa. Ascoltarli ‘live’ dalla loro terra sarà ancora più emozionante”.

 

I concerti corleonesi.

 

  • 19 Dicembre Chiesa del Carmine – ore 19:00

Opera Arias Recital
Musiche di Doninzetti – Verdi – Gounod – Puccini
Soprano, Biagia Puccio – Baritono, Alfonso Ciulla Pianista, Adele Mazzi

  • 21 Dicembre Chiesa Madre – ore 20:00

Vivaldi
Le Quattro Stagioni
Violino, Seina Matsuoka
Palermo Classica Chamber Orchestra

  • 23 Dicembre Chiesa di San Domenico – ore 19:00

Musica della tradizione siciliana

Cuori Siciliani Ensemble

Controtenore – Violoncello – Mezzosoprano – Violino – Flauto – Clarinetto Chitarra classica – Chitarra folk – Basso – Percussioni

  • 26 Dicembre Chiesa del Carmine – ore 19:00

Opera Arias Recital
Musiche di Verdi – Puccini – Bellini – Doninzetti
Baritono, Francesco La Gattuta – Soprano, Dalila Virga – Maestro accompagnatore, Alberto Maniaci

  • 27 Dicembre Chiesa Madonna delle Grazie – ore 20:00

Classic Pop & Rock
Chitarra e voce, Claudio Calandretti

  • 30 Dicembre Chiesa del Carmine – ore 19:00

Opera Arias Recital
Musiche di Bellini – Verdi – Puccini
Soprano, Leonora Gennusa Pianoforte, Federico Brunello

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Chiudi